Skip to main content

Come diventare Chef

Come diventare Chef


Dite la verità, ogni volta che vedete Carlo Cracco sul retro di un furgoncino San Carlo, pensate che anche voi avete sempre realizzato ricette favolose con le patatine Rustica senza aver frequentato l'alberghiero. Però quando vi capita di ascoltare Simone Rugiati che propone le sue ricette, siete presi da quella curiosità di cercare le informazioni su come diventare chef. Seguendo i provini del reality MasterChef vi sono tante persone (che hanno superato anche una certa età) che sognano di passare il resto della loro vita spadellando con un bianco cappello a forma di fungo sulla testa.

D'altronde qualcuno cantava “dreaming is free”, e quando si inizia a capire che il problema non è solo “come diventare chef” ma i costi che comporta questa scelta in un'età avanzata, si mette da parte il mestolo e si ritorna alla vita di sempre.

Quello per diventare chef è un percorso che appassiona molti giovani e nella “battaglia” tra licei ed istituti professionali, in termini di iscrizioni, sembrano prendere il sopravvento questi ultimi. Il percorso da seguire è lungo e pieno di ostacoli, ma con costanza e tenacia si potranno raggiungere grandi obiettivi (e magari un'ambitissima stellina Michelin).

 

 

come diventare chef

 

 

Sino a poco tempo fa i bambini sognavano di fare il veterinario oppure l'astronauta, come se quella dello chef fosse una professione umiliante, di “addetto alla cottura dei cibi”. Martin Luther King diceva che “nessun lavoro è insignificante”, il topo Ratatouille ci ha fatto capire che tutti possono diventare dei grandi cuochi.

In questo articolo noi cercheremo di darvi qualche piccola dritta su come diventare chef, ma se non avete creatività lasciate perdere. Nessuna macchina sarà mai in grado di sostituire completamente l'uomo, quindi nessuna impastatrice sostituirà un cuoco. I cibi, per essere perfetti e deliziosi, devono essere preparati con il cuore. Combinazioni di cibi, sapori, colori. Creare un piatto è come scolpire una statua. Oltre a questo è importante seguire un percorso di formazione completo che alla teoria (che approfondisce anche i concetti della chimica degli alimenti) affianca anche la parte pratica con gli strumenti professionali. Per questo esistono delle scuole professionali sparse in giro per l'Italia dirette dai migliori chef. Se volete sapere come diventare chef, prima chiedetevi se avete tutte le carte in regola: passione, fantasia, pazienza, umiltà.

Nessun voto finora